Costituito il Circolo Legambiente di Castel del Giudice “ELISABETTA CAVALIERE”

cast

In data 01 maggio 2014, in Castel del Giudice (IS), presso la Sala Consiliare del Comune, si è costituito il Circolo Legambiente di Castel del Giudice “ELISABETTA CAVALIERE”, da parte di oltre trenta soci fondatori e alla presenza di un numeroso pubblico di cittadini e di Autorità civili, militari e religiose, un gruppo dell’Auser Abruzzo e Dirigenti di Legambiente Molise.
I motivi che hanno spinto i fondatori a farsi promotori dell’iniziativa sono da ricercarsi nella necessità di:
– Sostenere lo sviluppo eco – sostenibile dei territori in cui opera, promuovendo la salvaguardia e valorizzazione dell’ambiente, del territorio, dei beni culturali e delle tradizioni;
– Promuovere la partecipazione dei cittadini alla difesa dell’ambiente e alla definizione della propria qualità della vita, favorendo una migliore organizzazione sociale ed una modifica virtuosa dei comportamenti individuali e collettivi;
– Perseguire finalità di solidarietà sociale e l’attività di volontariato in generale;
– Perseguire la protezione della persona umana, delle specie animali e vegetali e dell’ambiente;
– Intervenire nel campo dell’educazione e della didattica per favorire nei giovani una coscienza sensibile ai problemi dell’ambiente e di un equilibrato rapporto tra essere umano e natura.
Il Circolo e’ stato fortemente voluto da Legambiente Nazionale e Regionale in quanto Castel del Giudice, nel recente passato, è stato partner con l’Associazione in alcuni importanti eventi nazionali come piccola grande Italia, piccola grande Italia va in città.
Nel 2005 ha ottenuto la certificazione ambientale ISO 14001 e il Premio FUTURO ITALIANO 2009, come vincitore della Sezione Innovazione per il sostegno alla biodiversità per il progetto delle mele, nella prima edizione organizzata a Milano da Legambiente e Symbola.
La intitolazione del Circolo ad Elisabetta Cavaliere è stata deliberata per ricordare la sua attività sociale e umana a favore di categorie disagiate e bisognose, interrotta dalla improvvisa scomparsa.
La Presidenza è stata assegnata a Domenico Leone coadiuvato dal Segretario Alessio Gentile e da altri 4 membri del direttivo: Cavaliere Giuseppe, Belfiglio Francesco, Enza Gentile e Nicola Di Salvo.
La cerimonia si è svolta in concomitanza della Maggiolata, suggestiva manifestazione propiziatoria, tramandata da tanti secoli fino ai nostri tempi, che vede coinvolti i cittadini in costumi e canti antichi, nella rievocazione di riti forieri di un raccolto dei campi abbondante e sufficiente per l’intero anno.
Prima del pranzo in piazza, che conclude la “Maggiolata”, organizzata dalla intraprendente locale Pro Loco, sono stati benedetti dal parroco Don Nicola i prodotti della terra.
La giornata si è conclusa con una visita guidata nella zona dei vecchi pagliai, ora spettacolare borgo storico, completamente recuperato e ristrutturato, che costituisce un esempio virtuoso di valorizzazione delle risorse del territorio, in perfetta sintonia con le finalità di Legambiente.

Possibly Related Posts:


0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.