Il Treno Verde arriva in Molise

prova5

Tornare alla Terra per seminare futuro: giovedì 12 e venerdì 13 marzo lo speciale convoglio di Legambiente e Ferrovie dello Stato farà tappa a Termoli per raccontare l’agricoltura di qualità e la sana alimentazione verso l’Expo Milano 2015

Tra le novità la presentazione degli Ambasciatori del Territorio e il “Progetto Conversione” che ha l’obiettivo di aumentare le produzioni biologiche dal 10 al 20 per cento della superficie agricola entro il 2020.

A bordo del Treno una mostra didattica e interattiva e la cucina viaggiante dove sfidarsi ai fornelli con ricette bio e a kilometro zero. La sfida sarà rivolta anche al popolo social con #tipicongusto

Il 12 e il 13 marzo farà tappa in Molise il Treno Verde, la storica campagna nazionale di Legambiente e Gruppo Ferrovie dello Stato che quest’anno cambia “declinazione” per dar vita ad un viaggio speciale dedicato all’agricoltura e all’alimentazione in vista di Expo Milano 2015. Motto di questa edizione sarà “Tornare alla terra per seminare futuro” per sottolineare l’importante ruolo che l’agricoltura di qualità e delle buone pratiche ambientali e sociali ha e potrà avere anche di fronte alle sfide future.

Il Molise sarà la quinta regione toccata dal tour – realizzato anche grazie al patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, Ambientali e Forestali e il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare – che fino all’11 aprile vedrà il convoglio ambientalista in giro per l’Italia: 15 tappe per far conoscere e riscoprire la bellezza e l’eccellenza dei territori, ma soprattutto per raccontare le migliori esperienze dell’agricoltura italiana di qualità in viaggio verso Expo Milano 2015, l’esposizione universale su alimentazione e nutrizione in programma dal primo maggio nel capoluogo lombardo.

Il Treno Verde sarà a Termoli al binario 1 della stazione centrale giovedì 12 e venerdì 13 marzo e sarà aperto al pubblico dalle ore 16 alle ore 19 e dalle 8.30 alle 13 per le classi prenotate.

Primo appuntamento giovedì alle ore 11, a bordo del Treno Verde, con la cerimonia di inaugurazione della tappa di Termoli del convoglio ambientalista, alla quale prenderanno parte gli Ambasciatori del Territorio molisani, iniziativa promossa da Legambiente e Alce Nero, che ha per protagonisti i piccoli agricoltori e realtà agricole che producono nel rispetto del patrimonio ambientale, sociale e culturale dei loro territori. Insieme a loro Legambiente presenterà il Manifesto della Nuova Agricoltura e il progetto “Conversione”, una sfida che si pone come obiettivo quello di aumentare le produzioni biologiche in Italia nei prossimi 6 anni, estendendole dal dieci al venti per cento della superficie agricola entro il 2020.

Parteciperanno: Manuela Cardarelli, vicepresidente Regionale Legambiente Molise; Vittorino Facciolla, assessore all’ agricoltura della Regione Molise; Rosario De Matteis, presidente della Provincia di Campobasso e Angelo Sbrocca, sindaco di Termoli.

Quest’anno il Treno Verde ha fatto un restyling delle sue quattro carrozze, che ospiteranno una mostra didattica dedicata all’agricoltura e all’alimentazione. La prima carrozza è dedicata al tema “Agricoltura o Agricolture? Dove viene il cibo” e sarà un viaggio alla scoperta della terra a partire dalla difesa e tutela del suolo fino alla mitigazione dei mutamenti climatici e alla riduzione dei consumi. Ci sarà, inoltre, un percorso interattivo per scoprire da dove nasce il cibo. Tema della seconda carrozza sarà invece “La terra e il territorio. Chi produce il cibo?”: si parlerà di buone pratiche, di green economy, si incontreranno gli Ambasciatori del Territorio e qui si potrà sottoscrivere il Manifesto della Nuova Agricoltura. La terza carrozza sarà dedicata a “Chi Mangia? Cosa mangia?” e tra i temi si discuterà di: etichettatura, corretta e sana alimentazione, stagionalità alla dieta mediterranea, spesa sostenibile. Inoltre, all’interno della mostra di Ecolife – progetto sugli stili di vita consapevoli cofinanziato dalla Commissione Europea – si potrà avere immediata percezione dei cambiamenti climatici attraverso le immagini di COSMO-SkyMed, il sistema satellitare dell’ASI (Agenzia Spaziale Italiana) unico al mondo. Infine a bordo della quarta carrozza si parlerà di “agricoltura e sociale”, di orti in città e delle esperienze di Libera Terra e delle altre associazioni e cooperative che ogni giorno lavorano per garantire un’agricoltura sostenibile e una sana alimentazione.

Infine la cucina viaggiante, altra novità di questa edizione 2015, allestita a bordo della terza carrozza permetterà ai ragazzi degli Istituti agrari e alberghieri di sfidarsi ai fornelli con ricette biologiche, a kilometro zero, sostenibili e senza sprechi. Una sfida che Legambiente rivolgerà anche al popolo social con #tipicongusto: chi è interessato e vuole partecipare dovrà scattare una foto con il piatto o il prodotto agroalimentare che vorrebbe portare nel futuro e postarla poi sui proprio profili social con l’hashtag #tipicongusto.

Il programma completo della tappa in Molise del Treno Verde 2015

TERMOLI – BINARIO I STAZIONE CENTRALE

Giovedì 12 marzo

Dalle 8:30 fino alle 13:30 visita guidata al Treno Verde per le scolaresche

Ore 11.00 Conferenza stampa di inaugurazione della tappa molisana del Treno Verde

Interventi di:

Manuela Cardarelli, vicepresidente Regionale Legambiente Molise

Vittorino Facciolla, assessore all’ agricoltura della Regione Molise

Rosario De Matteis, presidente della Provincia di Campobasso

Angelo Sbrocca, sindaco di Termoli

Ambasciatori del Territorio molisano e partner nazionali e locali

Ore 16,00 – DIBATTITO

“L’importanza della buona agricoltura e della salvaguardia dei suoli, della salubrità dell’aria e dell’acqua per produrre cibo di qualità”

Saluti di:

Filomena Florio, assessore all’Ambiente Comune di Termoli

Interventi di:

Pasquale di Lena, autore del libro “Agricoltura e territorio”

dialoga con Antonio De Cristoforo, docente UniMol – Dipartimento Agricoltura, Ambiente e Alimenti

Coordina:

Simone Nuglio, responsabile del Treno Verde

Ore 17,00

Show cooking curato dagli chef dell’associazione enogastronomica “Molise Gourmet” in collaborazione con gli allievi dell’istituto alberghiero Ipseoa “Federico di Svevia” di Termoli.

Tutti i prodotti utilizzati sono gentilmente offerti dagli Ambasciatori del Territorio.

 Saluti conclusivi:

Maria Chimisso, dirigente scolastico dell’istituto scolastico alberghiero Ipseoa “Federico di Svevia” di Termoli.

Venerdì 13 marzo

A partire dalle 8:30 fino alle 13:30 visita guidata al Treno Verde per le scolaresche

Ore 17,00

“Pesca, turismo e trivelle: quale compatibilità?”. Dialogo aperto…

Interventi di:

Maria Assunta LibertucciPresidente Legambiente Molise

Angelo SbroccaSindaco di Termoli

Paolo MarinucciConsigliere comunale Termoli

Filomena Florio, assessore all’Ambiente Comune di Termoli

Alberto Tramontano, assessore all’Ambiente Provincia di Campobasso

Stefano Maggiani, responsabile distretto 108A Lions Tema studio nazionale 2014-2015: “Nutrire il pianeta, energia per la vita”

Emanuele Troli, Blu Marine Service

Ulisse Di GiacomoSenatore NCD

Roberto RutaSenatore PD

Laura VenittelliDeputato PD

Vittorino FacciollaAssessore all’ agricoltura della Regione Molise

Conclude: Sebastiano VenneriResponsabile Mare Legambiente Onlus

Modera: Pasquale LollinoPresidente Circolo Legambiente Maestrale

Possibly Related Posts:


0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.