Piazza Pepe

pepe

Apprendiamo con molto dispiacere la notizia della prossima riapertura di Piazza Pepe decisa dalla Giunta Comunale di Campobasso. Oggi, mentre in molte città italiane vengono riservate zone esclusivamente ai pedoni, e perfino aree come quella dei Fori Imperiali vengono rese pedonali, nella nostra città con una scelta al quanto miope e conmotivazioni abbastanza risibili, l’amministrazione comunale decide di riaprire al traffico la piazza che aveva precedentemente chiuso. Ci chiediamo se le vere motivazioni della riapertura non siano dovute all’imminente scadenza elettorale, e quindi siano un ultimo tentativo di recuperare consensi da parte di un’amministrazione che, in questi anni, ha dimostrato di considerare più utili una decina di parcheggi rispetto alla creazione di centri  di aggregazione per gli individui come può essere l’isola pedonale di Piazza Pepe. Purtroppo come dimostrano le classifiche di Ecosistema urbano, Campobasso risulta tra gli ultimi posti nelle classifiche riguardanti la vivibilità urbana. Ogni cittadino ha a disposizione 0,05 metri quadrati di isole pedonali e 0 (!!!) metri quadrati di zone a traffico limitato. Dati che fanno impallidire se confrontati a quelli di città della stessa dimensione di Campobasso.

Ci chiediamo, e chiediamo all’amministrazione comunale, se il vero problema della città e del commercio nel centro storico, sia l’isola pedonale o il fatto che negli anni precedenti si è deciso di spostare il centro città e le attività commerciali all’interno di piazze morte come sono i centri commerciali a discapito del centro storico. E chiediamo, considerando alcune scene di parcheggio selvaggio a cui si è assistito nel precedente periodo di prova di riapertura della piazza, se eliminando “le fioriere poste a delimitazione dell’area pedonale tra la stessa Piazza Pepe e via Marconi” si elimineranno i problemi di sicurezza. Noi crediamo che questo non avverrà perché puntualmente, e specialmente nelle serate del fine settimana, la grande quantità di persone che si riverserà nella vicina Via Ferrari porterà la zona antistante il Teatro Savoia ad intasarsi di automobili, creando in questo caso dei veri pericoli per la pubblica sicurezza. Purtroppo abbiamo più volte visto utilizzare le arcate della Cattedrale della Santissima Trinità a mo’ di parcheggio coperto!

Per definizione le Aree pedonali urbane sono zone chiuse alla circolazione dei veicoli, ad eccezione dei mezzi di soccorso e delle Forze dell’Ordine. Le uniche deroghe possibili riguardano i velocipedi e i veicoli al servizio di persone con ridotte capacità motorie. Per eliminare i “problemi di sicurezza pubblica” sarebbe quindi bastato eliminare le fioriere! Ci auguriamo che in vista delle prossime festività pasquali il Sindaco Di Bartolomeo voglia fare un regalo al centro di Campobasso tornando sui suoi passi e annullando la delibera di giunta che prevede la riapertura al traffico veicolare di Piazza Pepe. Sarebbe un modo per far continuare ad essere la piazza il salottino della città e certamente non un salottino intasato di macchine e di smog!

Se non dovesse essere così saremmo costretti a credere che questo ennesimo voltafaccia sulla questione di Piazza Pepe, evidentemente dettato solo da considerazioni elettorali, serva solo a confermare all’ultimo minuto, la completa assenza di idee di questa amministrazione che ha sprecato altri cinque anni per affrontare seriamente i temi del traffico, della mobilità e della vivibilità urbana.

Possibly Related Posts:


0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.